Rubie’s è uno dei maggiori produttori di costumi per eventi e feste, prodotti in Italia ed esportati in tutto il mondo. L’azienda è licenziataria di alcuni dei marchi più iconici della cultura contemporanea, come Marvel, DC Comics, Disney.

La missione di Rubie’s

Rubie’s si era data una missione per quest’anno: salvare il Carnevale. Una festività spesso messa in ombra dalla contaminazione culturale statunitense — ed in particolare da Halloween — spesso oggi viene percepita dalle persone come una celebrazione “vecchia”, o peggio ancora… al limite del grigiume! (tenete a mente questo termine, ci sarà utile più avanti).

Come Leviathan non potevamo accettare lo status quo: sapevamo che per riportare il Carnevale al centro sarebbero state necessarie una gran dose di creatività ed innovazione, e soprattutto dei format nuovi sulla base dei quali sperimentare — che cosa meglio se non un formato digitale? E cosa meglio di un gioco?

Nasce una star: evviva mr. Carvival!

Ci siamo quindi seduti al tavolo con Rubie’s, e con la nostra unità Creative abbiamo tratteggiato i contorni del protagonista: Mr Carnival, un personaggio che vuole rappresentare - tanto quanto Babbo Natale o la Befana - il vero spirito del Carnevale.

Carnival è la star all’interno di un videogioco (un platform autorunner a scorrimento orizzontale, ancora disponibile qui: https://mrcarnivalrush.it/), sviluppato dalla nostra unità IT, nel quale il personaggio affronta diversi nemici, tra cui la sua arcinemesi: il Sig. Grigiume. Egli rappresenta tutto ciò che ci ha allontanati dalla tradizione del carnevale: tutto ciò che è monotono e triste.

La diffusione online

Per fare in modo che la missione di salvare il Carnevale potesse raggiungere il più grande numero di persone possibili, la nostra unità Performance ha definito una strategia di amplificazione divisa in 3 fasi: pre-lancio, lancio e post lancio, utilizzando i due canali Facebook ed Instagram come touchpoint di riferimento. La campagna di pre-lancio ha avuto l’obiettivo di creare consapevolezza intorno al gioco ed introdurre la figura di Mr.Carnival per la prima volta al potenziale pubblico desideroso di salvare la festività.

Per farlo in maniera divertente, abbiamo realizzato dei veri e proprio fumetti. Grazie alle interazioni con i post di pre-lancio, siamo stati in grado di creare un pubblico personalizzato, da ri-ingaggiare con del re-targeting mirato durante la campagna di lancio vera e propria, che aveva l’obiettivo di generare traffico verso la landing page che conteneva il videogioco .

Ne parlano tutti: anche Engage!

Possiamo sicuramente dire che la missione è compiuta! Il progetto ha avuto risultati ottimi in termini di viralità dei post, con milioni di impression, migliaia di reazioni e centinaia di condivisioni sui canali social, tanto farci meritare un articolo sulla rivista di settore Engage: che trovate qui (https://www.engage.it/campagne/rubies-carnival-rush-leviathan/219441)

Il futuro

Da parte nostra possiamo affermare di avere grandi piani in mente per Mr.Carnival e il Sig.Grigiume. Non vediamo l’ora di dirvi di più - e cogliamo l’occasione per ringraziare Rubie’s di averci coinvolto in questa strepitosa avventura!

La campagna post lancio, infine, chiudeva il cerchio decretando la vittoria di Mr.Carnival sulla piattezza ed il tedio di Mr. Grigiume.